Il lavoro di domani tra robot, gig workers, sharing economy e piattaforme (Irene Tinagli) #CPIT1
Il lavoro di domani tra robot, gig workers, sharing economy e piattaforme (Irene Tinagli) #CPIT1
Talk: Il lavoro di domani tra robot, gig workers, sharing economy e piattaforme (Irene Tinagli) #CPIT1 Outros
#lavoro #politica #trasformazione
Mais informações
Descrição:

Al di là dell’affascinante dibattito del se e quando i robot ci sostituiranno del tutto, è già in corso, oggi, una profonda trasformazione del mercato del lavoro di cui non tutti sono consapevoli. Una trasformazione del modo di lavorare, di organizzare orari, tempi e modi del lavoro, ma anche una trasformazione delle competenze, dei compiti richiesti, del rapporto tra datore di lavoro e lavoratore. Cosa succede, per esempio, quando il tuo datore di lavoro è una piattaforma informatica che alloca il lavoro seguendo un algoritmo? O quando i mezzi di produzione sono in condivisione? Chi è il cliente, chi il capitalista e chi il lavoratore? I ruoli si confondono, la normativa non è adeguata e il rischio è che, accanto a nuove opportunità di crescita si creino anche nuove opportunità di sfruttamento e discriminazione. La politica deve dare una risposta a questi problemi, ma è pronta? E cosa può fare? Quali sono gli strumenti che abbiamo a disposizione per guidare l’innovazione senza frenarla ma senza venirne sopraffatti?



Palestrantes:

**Irene Tinagli** è attualmente parlamentare presso la Camera dei Deputati e membro della Commissione Lavoro, dove segue in modo particolare i temi dell’evoluzione del lavoro e dell’impatto delle nuove tecnologie su lavoro ed occupazione. Dopo la laurea alla Bocconi, ha conseguito un Master of Science e un PhD in Public Policy presso la Carnegie Mellon University di Pittsburgh, dove si è specializzata in politiche pubbliche per lo sviluppo economico e l’innovazione. Ha lavorato come consulente per il Dipartimento Affari Economici e Sociali delle Nazioni Unite, per la Direzione Istruzione e Cultura della Commissione Europea e per vari governi ed agenzie nazionali e regionali in Europa. Dal 2009 fino alla sue elezione in Parlamento ha insegnato all’Università Carlos III di Madrid. Nel 2010 è stata nominata “Young Global Leader” dal World Economic Forum e nel 2011 è stata inserita tra i “40under40” dalla Fondazione Europea FoE. Ha pubblicato Talento da svendere (Einaudi 2008), Un Futuro a Colori (Rizzoli 2014), ed è stata editorialista de «La Stampa».***



Nível:

Iniciante

Comentários

Lembre-se que para comentar você deve participar da atividade.

Sobre esta atividade
(39)
  • 9 de Julho de 2017 às 11:00