[Link Campus University] Innovazione e sostenibilità (Carlo Medaglia) #CPIT1
[Link Campus University] Innovazione e sostenibilità (Carlo Medaglia) #CPIT1
Talk: [Link Campus University] Innovazione e sostenibilità (Carlo Medaglia) #CPIT1 Science
#ia #robot #sviluppo
Mais informações
Descrição:

Nell'era degli oggetti intelligenti e interconessi, ci si chiede sempre più frequentemente se le sofisticate tecnologie (droni, robot, Intelligenza Artificiale, etc.) che popolano la nostra realtà, debbano rappresentare una minaccia per il futuro del mondo o una grande potenzialità. Quello dell'innovazione diventa allora un tema caldo tra quanti, vedono da un lato, nella tecnologia il punto di confine del pensare e dell’agire umano e quanti considerano l’innovazione tecnologica la chiave di svolta di una nuova economia e produttività. Non è un caso se oggi, a tutti i livelli, si pone l’accento su innovazione e sostenibilità. È stato uno degli obiettivi dell’Agenda 2030, uno dei punti cardine dell’accordo di Parigi del dicembre 2015, uno dei temi principali evidenziati nel corso del G20 in Cina nel 2016, ed è uno degli argomenti chiave scelto per il G7 italiano nel 2017. Tuttavia, se pensiamo un attimo non ad un mondo ipertecnologico, ma anche ad oggi: - circa 2 miliardi e seicento milioni di persone nei Paesi in via di sviluppo non hanno accesso costante e continuo all’elettricità; - 2 miliardi e mezzo di persone nel mondo non hanno accesso a servizi sanitari;    - quasi 800 milioni di persone non hanno accesso all'acqua; - circa 1 miliardo e mezzo di persone non possiede servizi di telefonia affidabili. Non è difficile capire che ruolo possono e devono avere la tecnologia e l’innovazione in uno scenario globale in cui tanti problemi come tra gli altri: - i rifiuti in mare; - la carenza di cibo; - la gestione delle risorse naturali devono essere affrontati e risolti. L’innovazione in materia di sostenibilità credo rappresenti quindi una grandissima opportunità di sviluppo economico, soprattutto se saremo in grado di fornire soluzioni ambientalmente corrette alle sfide che il mondo ci mette davanti. Sulla base di queste premesse e sul confronto tra minaccia/opportunità delle tecnologie, lancio la mia provocazione. Le macchine oggi sono progettate per svolgere attività lavorative molto intense grazie alla loro potenza di calcolo, ma non sono in grado di sostituire l’uomo che ha nel pensiero il più grande vantaggio competitivo. Ma quando anche le macchine saranno in grado di pensare, riusciremo ancora a trarre vantaggio dal nostro sentire?



Palestrantes:

**Carlo Maria Medaglia** è laureato in Fisica presso “La Sapienza”. Ha lavorato in numerosi centri di ricerca nazionali ed internazionali. Attualmente è Prorettore alla Ricerca presso Link Campus University, Programme Leader del corso di Laurea Magistrale in Tecnologie e Linguaggi della Comunicazione, nonché Direttore del Dipartimento Ricerca e Direttore Scientifico del Dasic.***



Nível:

Iniciante

Comentários

Lembre-se que para comentar você deve participar da atividade.

Sobre esta atividade
Organizador: campuspartyitalia Participantes (9)