Cookies disclaimer

I agree Este site ou suas ferramentas de terceiros usam cookies, que são necessários para seu funcionamento e necessários para alcançar os propósitos ilustrados na política de cookies. Se quiser saber mais ou retirar o seu consentimento para todos ou alguns dos cookies, consulte a política de cookies. Ao fechar este banner, deslocando esta página, clicando em um link ou continuando a procurar de outra forma, você concorda com o uso de cookies.

Campuse.ro
Oltre le fake news: il coraggio di sfidare la crisi del giornalismo tradizionale (Enrico Mentana) #CPIT2
Oltre le fake news: il coraggio di sfidare la crisi del giornalismo tradizionale (Enrico Mentana) #CPIT2
Talk: Oltre le fake news: il coraggio di sfidare la crisi del giornalismo tradizionale (Enrico Mentana) #CPIT2 Creativity
Mais informações
Descrição:

Il giornalista e direttore del telegiornale di LA7 presenta alla platea di Campus Party il suo nuovo progetto editoriale, annunciato all'inizio di luglio anche su Facebook: un quotidiano digitale online, pensato per fronteggiare la crisi della stampa tradizionale, il crollo della pubblicità, l'abbattimento dei profitti e il costo sempre più alto del lavoro giornalistico.

Un quotidiano realizzato solo da giovani regolarmente contrattualizzati, con la tutela redazionale di qualche "vecchio" a titolo amatoriale, che ribalta la logica dello stage, che possa riaprire il mercato della scrittura e della lettura giornalistica per le nuove generazioni. 



Palestrantes:

Enrico Mentana - Giornalista

Enrico Mentana è un giornalista e conduttore televisivo italiano, fondatore e, dal 1992 al 2004, direttore del TG5. Dal 15 giugno 2010 è direttore del TG LA7. Entrato in Rai nel 1980, racconta per la redazione esteri del telegiornale alcuni significativi eventi come il matrimonio tra Carlo d’Inghilterra e Lady Diana. Gli anni Novanta segnano il suo passaggio alla Fininvest, dove, nel 1992, fonda il TG5, che guiderà come direttore per i successivi 12 anni. Un’altra sua creatura è il talk show Matrix, ideato nel 2005 come competitor di Porta a Porta, che lascia nel 2009 per la mancata messa in onda di uno speciale sulla morte di Eluana Englaro. L’episodio segna il suo divorzio con Mediaset e l’inizio di una nuova avventura con LA7, del cui telegiornale assume la direzione dal giugno 2010, mietendo ascolti e critiche positive.
Negli ultimi anni è molto attivo su Facebook, dove combatte con particolare veemenza una battaglia contro le fake news e la disinformazione.


Nível:

Iniciante

Comentários

Lembre-se que para comentar você deve participar da atividade.

Sobre esta atividade