Cookies disclaimer

I agree Este site ou suas ferramentas de terceiros usam cookies, que são necessários para seu funcionamento e necessários para alcançar os propósitos ilustrados na política de cookies. Se quiser saber mais ou retirar o seu consentimento para todos ou alguns dos cookies, consulte a política de cookies. Ao fechar este banner, deslocando esta página, clicando em um link ou continuando a procurar de outra forma, você concorda com o uso de cookies.

Campuse.ro
Il cervello mistico (Salvatore Aglioti) #CPIT2
Il cervello mistico (Salvatore Aglioti) #CPIT2
Talk: Il cervello mistico (Salvatore Aglioti) #CPIT2 Science
Mais informações
Descrição:

La tendenza a trascendere i confini spazio-temporali della propria presenza fisica e proiettare la rappresentazione di se stessi in una realtà spirituale è un’esigenza fondamentale dell’essere umano. Stati in cui si ha la percezione più o meno netta di poter prescindere dallo spazio e dal tempo vengono raggiunti durante esperienze particolari quali ad esempio la meditazione o le estasi mistiche nelle quali si assiste ad un’estensione della rappresentazione del sé o al distacco dal proprio corpo. In epoca molto recente le neuroscienze hanno cominciato ad indagare la relazione tra comportamenti religiosi e spirituali e attività cerebrale suggerendo una chiara relazione tra funzionamento di specifiche aree cerebrali e tendenza alla trascendenza.



Palestrantes:

Salvatore Aglioti - Social and Cognitive Neuroscience researcher

Salvatore Maria Aglioti (http://agliotilab.org). Dipartimento di Psicologia, Facoltà di Medicina e Psicologia, Sapienza Università di Roma. Co-ordinatore del Dottorato internazionale CoSAN (Cognitive Social and Affective Neuroscience), Sapienza Università di Roma. Da circa ventanni studia la rappresentazione cerebrale del corpo in soggetti sani e cerebrolesi.  Tra gli interessi di ricerca più recenti ci sono molteplici temi di neuroscienze sociali che includono: a) i correlati nervosi dei processi empatici; b) le basi cerebrali dell’eccellenza nello sport e nell’arte; c) la relazione tra cervello e spiritualità. Ha pubblicato circa 230 articoli scientifici in lingua inglese e vari saggi in Italiano, lingua nella quale ha recentemente pubblicato (insieme a Giovanni Berlucchi) il volume "Neurofobia. Chi ha paura del cervello?" Cortina: Milano, 2013.


Nível:

Iniciante

Comentários

Lembre-se que para comentar você deve participar da atividade.

Sobre esta atividade