Cookies disclaimer

I agree This website or its third party tools use cookies, which are necessary to its functioning and required to achieve the purposes illustrated in the cookie policy. If you want to know more or withdraw your consent to all or some of the cookies, please refer to the cookie policy. By closing this banner, scrolling this page, clicking a link or continuing to browse otherwise, you agree to the use of cookies.

Campuse.ro
[EDI] Italian VFX. Come smettere di essere esterofili ed esportare il nostro talento nel mondo (Pasquale Croce) #CPIT2
[EDI] Italian VFX. Come smettere di essere esterofili ed esportare il nostro talento nel mondo (Pasquale Croce) #CPIT2
Talk: [EDI] Italian VFX. Come smettere di essere esterofili ed esportare il nostro talento nel mondo (Pasquale Croce) #CPIT2
More Information
Description:

Noi italiani siamo abituati a sbrogliarcela, ad arrangiarci, a fare con quello che abbiamo. Ma che succede quando ci confrontiamo con il mondo del lavoro all’estero? Gli Italiani sono dovunque nel mondo, in ruoli anche importanti. Il nostro saper arrangiarci ci ha aperto le porte di qualsiasi attività all’estero.



Vi racconteremo la storia di chi all’estero c’è stato ma non ha voluto restarci. Di chi crede che in Italia possiamo fare cose belle, anzi più belle di quelle che si vedono nel resto del mondo. Vi racconteremo il nostro progetto di come vogliamo smettere di guardare gli altri con invidia e cominciare a guardare tutte le cose belle che abbiamo dentro di noi.



Speakers:

Pasquale Croce - Socio Fondatore di EDI Effetti Digitali Italiani

Nasce e cresce a Roma, si appassiona di tecnologia e in particolare dell'aspetto grafico del computer, scrive programmi e decide di iscriversi alla facoltà di ingegneria per perfezionarsi anche accademicamente visto l'approccio da autodidatta.Un'esperienza breve che non porta a termine ed è proprio in questa fase della sua vita che si può collocare il suo ingresso nel mondo del lavoro iniziando a fare disegni tecnici per i manuali degli aerei Alitalia.
La voglia di fare cose nuove è tanta ma Roma gli sta stretta, così decide di iniziare una nuova esperienza trasferendosi a Parigi nel 1995, lavorando per BUF COMPAGNIE società, che continua ancora oggi, a distinguersi nel campo della realizzazione degli effetti visivi sia nel cinema che nella pubblicità.
Nel 1998 si trasferisce a Londra per un anno, prendendo parte alla realizzazione di alcuni video musicali come ad esempio: “Hey boy Hey Girl “ The Chemical Brothers; “Goin' Down” Melanie C; “Word up” Melanie B.
Nel 2000 torna a collaborare con Buf nell'ambito di un accordo con Virgin Digital per il rafforzamento del mercato pubblicitario statunitense trasferendosi a Los Angele
L'ambizione è tanta e l'esperienza maturata anche; il binomio di questi due fattori lo convincono a rientrare in Italia così entusiasta da fondare nel 2001, assieme al suo socio Francesco Grisi, EDI Effetti Digitali Italiani Srl, società leader in Italia nello sviluppo di effetti visivi nel settore pubblicitario e cinematografico, vantando la collaborazione con registi italiani di fama mondiale quali Gabriele Salvatores, Carlo Virzì, Gabriele Muccino, Alessandro D' Alatri, Matteo Rovere.


Level:

Beginner

Comments

Remember that to comment you must participate in the activity.

About this activity