Cookies disclaimer

I agree This website or its third party tools use cookies, which are necessary to its functioning and required to achieve the purposes illustrated in the cookie policy. If you want to know more or withdraw your consent to all or some of the cookies, please refer to the cookie policy. By closing this banner, scrolling this page, clicking a link or continuing to browse otherwise, you agree to the use of cookies.

Campuse.ro
[IVIPRO] AAA cercansi storie italiane per futuri videogiochi (Andrea Dresseno) #CPIT2
[IVIPRO] AAA cercansi storie italiane per futuri videogiochi (Andrea Dresseno) #CPIT2
Talk: [IVIPRO] AAA cercansi storie italiane per futuri videogiochi (Andrea Dresseno) #CPIT2 Game
More Information
Description:

Questo luogo sarebbe perfetto per un videogioco! Un pensiero che ha probabilmente attraversato la mente di numerosi appassionati. Un motto che guida il lavoro di ricerca dell'Italian Videogame Program. Il database narrativo di IVIPRO si configura come una vera e propria raccolta in progress delle location e delle storie italiane che potranno diventare spunto di futuri videogiochi. Un database che offre agli sviluppatori fonti d'ispirazione, aneddoti e racconti legati al patrimonio storico e culturale della penisola. Uno strumento attraverso cui le istituzioni possono invece cogliere il potenziale videoludico del patrimonio che tutelano.



Speakers:

Andrea Dresseno - Project Manager di IVIPRO

Andrea Dresseno si laurea in DAMS Cinema all'Università di Bologna. Nel 2002 inizia a lavorare al Progetto Chaplin della Cineteca di Bologna, occupandosi della digitalizzazione e del trattamento del fondo cartaceo e fotografico appartenuto al cineasta inglese. Nel 2009 unisce esperienza archivistica e passione per i videogiochi per dare vita all'Archivio Videoludico, spazio dedicato alla conservazione e allo studio del videogioco. Collabora da anni con riviste e blog specializzati in videogiochi e cinema. Da settembre 2016 è project manager dell'Italian Videogame Program (IVIPRO).


Level:

Beginner

Comments

Remember that to comment you must participate in the activity.

About this activity