Cookies disclaimer

I agree Este site ou suas ferramentas de terceiros usam cookies, que são necessários para seu funcionamento e necessários para alcançar os propósitos ilustrados na política de cookies. Se quiser saber mais ou retirar o seu consentimento para todos ou alguns dos cookies, consulte a política de cookies. Ao fechar este banner, deslocando esta página, clicando em um link ou continuando a procurar de outra forma, você concorda com o uso de cookies.

Campuse.ro
Machine learning in action: from theory to applications (Lucrezia Noli) #CPIT2
Machine learning in action: from theory to applications	(Lucrezia Noli) #CPIT2
Talk: Machine learning in action: from theory to applications (Lucrezia Noli) #CPIT2 Empreendedorismo, Technology
Mais informações
Descrição:

Big Data: un termine che ultimamente ha occupato i titoli principali nelle riviste specializzate di tecnologia e nelle conferenze internazionali. Data Mining: una materia tanto trattata e definita innovativa, quanto talvolta apparentemente oscura. Cosa sono davvero i Big Data e quale sarà il loro ruolo nel futuro? Come possono le tecniche di analisi predittiva migliorare le nostre vite? In quest'ora di conferenza chiariremo il significato di termini quali Big Data, Business Intelligence, Data Mining e Machine Learning. Indagheremo inoltre alcune delle più importanti e promettenti applicazioni di questi strumenti in svariati settori. 



Palestrantes:

Noli Lucrezia - Data Scientist

Lucrezia Noli è una Big Data Scientist specializzata in progetti consulenziali di analisi predittiva per aziende operanti in diversi settori: dal bancario, al retail, all’industria.
Ha una formazione dal carattere internazionale, studia infatti negli Stati Uniti durante il liceo e in Australia durante l’università. Si laurea in Economics, Management and Finance all’Università Bocconi di Milano con specializzazione in finanza e prosegue poi sempre in Bocconi con un Master in Economics of Innovation and Technology.
Si congeda dal master con una votazione di 110 e Lode.
Con la sua tesi di laurea magistrale “Machine Learning Techniques to Investigate the ALS Disease” vince il secondo posto del premio di laurea PRISLA, ideato per avanzare la ricerca sulla malattia neurodegenerativa SLA.
Lavora come Business Developer a Londra per una società che opera nel campo dell’intelligenza artificiale, per poi tornare a Milano e specializzarsi ulteriormente sulle tematiche dei Big Data e del Machine Learning.Attualmente segue progetti di consulenza e lavora come docente, sempre negli ambiti dell’analisi predittiva.


Nível:

Iniciante

Comentários

Lembre-se que para comentar você deve participar da atividade.

Sobre esta atividade