Cookies disclaimer

I agree This website or its third party tools use cookies, which are necessary to its functioning and required to achieve the purposes illustrated in the cookie policy. If you want to know more or withdraw your consent to all or some of the cookies, please refer to the cookie policy. By closing this banner, scrolling this page, clicking a link or continuing to browse otherwise, you agree to the use of cookies.

Campuse.ro
Contribuire all'open source scrivendo librerie (Kotlin-friendly) per Android (Paolo Rotolo) #CPIT2
Contribuire all'open source scrivendo librerie (Kotlin-friendly) per Android (Paolo Rotolo) #CPIT2
Talk: Contribuire all'open source scrivendo librerie (Kotlin-friendly) per Android (Paolo Rotolo) #CPIT2 Development
More Information
Description:

Sviluppatori Android, chi di voi non è mai stato salvato da una libreria che implementava giusto la feature che cercavate il giorno prima della deadline?

Che gestiscano chiamate di rete, lo scaricamento delle immagini, vari componenti architetturali o semplicemente l'aspetto di un componente dell'UI, le librerie sono un tassello importante nello sviluppo mobile e sono al contempo uno dei modi migliori per iniziare a conoscere e contribuire all'ecosistema open-source del nostro amato sistema operativo.

In questo talk scopriremo insieme quando è utile creare una nuova libreria, come scriverla, documentarla, dove e come pubblicarla e soprattutto, parte più complicata di tutte, che nome dargli (sob).

Vedremo inoltre best-pratices e tips tratti da esempi e situazioni reali, in vista della ristrutturazione di tutto il panorama di librerie per Android annunciato al Google I/O (brace yourselves JetPack & AndroidX are coming to break your build.gradle) e all'uso sempre più frequente di Kotlin da parte degli sviluppatori, grazie anche alle linee guida delle android-ktx (SPOILERS, no, la risposta non è ALT+SHIFT+CTRL+K).



Il nostro obiettivo? Make Android libraries great again!



Speakers:

Paolo Rotolo - Android Developer @Nextome

Android developer e studente al terzo anno di Ingegneria Informatica al Politecnico di Bari.
Da vari anni lavoro a Nextome, un'azienda che si occupa di posizionamento e navigazione indoor sfruttando segnali provenienti da beacon Bluetooth posizionati nell'ambiente.

Sono un grande fan dell'Open Source e delle community: co-lead del GDG Bari, aiuto ad organizzare talk, workshop ed eventi sulle nuove tecnologie, in particolare Android, Kotlin e Flutter nel territorio.


Level:

Beginner

Comments

Remember that to comment you must participate in the activity.

About this activity