Cookies disclaimer

I agree This website or its third party tools use cookies, which are necessary to its functioning and required to achieve the purposes illustrated in the cookie policy. If you want to know more or withdraw your consent to all or some of the cookies, please refer to the cookie policy. By closing this banner, scrolling this page, clicking a link or continuing to browse otherwise, you agree to the use of cookies.

Campuse.ro
Imprese future. Ogni persona è una storia: bisogna farla accadere (Anna Traini, Moira Masper)
Imprese future. Ogni persona è una storia: bisogna farla accadere (Anna Traini, Moira Masper)
Talk: Imprese future. Ogni persona è una storia: bisogna farla accadere (Anna Traini, Moira Masper)
#corporatestorytelling
More Information
Description:

Riesci a vedere te stesso, il tuo lavoro o l’organizzazione di cui fai parte o che vuoi creare, come una storia da agire? Prova. Alcuni strumenti narrativi saranno preziosi per realizzare la tua impresa personale. 

Oltre lo storytelling: pensare narrativamente è capacità di creare futuro raccogliendo dati per trasformarli in azione, è competenza emotiva per risuonare con i tuoi valori autentici, è lavoro di consapevolezza e immaginazione per creare cambiamento, per provocarlo e saperlo guidare, come un autore con la propria storia. Il pensiero narrativo è una competenza antica quanto l’uomo, attuale quanto la sfida di crescere, lavorare, realizzarsi in un mondo in costante trasformazione.





 



Speakers:

Moira Masper - Consulente per lo sviluppo delle organizzazioni - Presidente Assochange

Mi occupo di consulenza alle organizzazioni gestendo progetti complessi di sviluppo da circa 20 anni.

Sono esperta di Change Management, di formazione manageriale alle soft skill (in particolare di comunicazione, gestione del cambiamento, creatività) e di supporto al Top Management per riflessioni strategiche sull'identità, sulla cultura organizzativa e sul cambiamento.

Di recente interesse e sperimentazione progetti di Change Management che mirano a modificare i comportamenti di Sicurezza sul lavoro e attraverso il feedback e la comunicazione, li rendono virtuosi.


Anna Traini - Formatrice e consulente in Corporate Storytelling, regista teatrale, docente

“La corda tesa è l’immagine che meglio rappresenta la mia idea di teatro. Per mantenere l’equilibrio, un funambolo deve tener conto di due cose: avere ben presente il punto d’arrivo e al tempo stesso badare ai lati. Oscillare senza mai perdere la meta. Altrimenti cade. Vale nel teatro come nella vita”
(Peter Brook)

La corda tesa, verso una meta che richiede equilibrio, è l’immagine del mio lavoro: sono regista teatrale (diplomata alla Civica Scuola ‘P.Grassi’ di Milano nel 2001, all’Accademia della Scala e specializzata al Piccolo Teatro) e devo portate singoli e gruppi fino alla fine della corda, fino allo spettacolo finale. Ma ho scoperto che il teatro non ha sempre bisogno di un palcoscenico: le storie agite sono ovunque. Spesso però è necessario dare un ordine a questo materiale narrativo perché le persone e i gruppi possano evolvere nella direzione desiderata, verso la loro specifica meta, per non rischiare che la loro storia si perda definitivamente nella confusione e nel caos.

Lavoro come consulente e formatrice per multinazionali e PMI (con ILSchange - Imagination Leads to Success), collaboro con scuole secondarie inferiori e superiori in percorsi di orientamento con metodologie narrative e progettualità personale per ragazzi, dirigo Reverì - Centro di Narrazione Creativa e negli ultimi anni mi sono appassionata a storie antiche che hanno guidato i nostri comportamenti per secoli: alla narrazione biblica, collaborando in modo continuativo con la Facoltà di Teologia di Lugano.


Level:

Beginner

Comments

Remember that to comment you must participate in the activity.

About this activity