Cookies disclaimer

I agree This website or its third party tools use cookies, which are necessary to its functioning and required to achieve the purposes illustrated in the cookie policy. If you want to know more or withdraw your consent to all or some of the cookies, please refer to the cookie policy. By closing this banner, scrolling this page, clicking a link or continuing to browse otherwise, you agree to the use of cookies.

Campuse.ro
L’inclusione non è un’opzione (Francesca Vecchioni)
L’inclusione non è un’opzione (Francesca Vecchioni)
Talk: L’inclusione non è un’opzione (Francesca Vecchioni)
#diversity
More Information
Description:

Francesca Vecchioni, fondatrice e presidente di Diversity, organizzazione no-profit impegnata a promuovere l’inclusione sociale, nonché ideatrice dei Diversity Media Awards, ci condurrà lungo un cammino nel quale approfondire il concetto di diversità (e di chi viene percepito come diverso), e di come possa essere considerata oggi il nuovo darwinismo: o ci si evolve, o ci si estingue.

Francesca cercherà di mettere in luce i meccanismi cognitivi e di unconscious bias (i pregiudizi inconsapevoli) che ci portano a processi di esclusione, soprattutto per capire come andare oltre, consapevoli che la diversità sia un ingrediente essenziale per l’innovazione.



Speakers:

Francesca Vecchioni - President & Founder Diversity Lab

Francesca Vecchioni, laureata in scienze politiche, esperta di comunicazione, linguaggi media, hate speech e diritti umani, formatrice sui temi dell’inclusione, discriminazione, diversity management e unconscious bias, giornalista e scrittrice.

Presidente di Diversity - organizzazione no-profit impegnata a promuovere l’inclusione sociale e il benessere organizzativo attraverso attività di ricerca, formazione, monitoraggio, consulenza e advocacy - è consulente D&I per alcune delle principali aziende italiane ed estere.

Unendo istituzioni, università, media e mondo dell’impresa ha ideato i Diversity Media Awards, progetto di ricerca ed evento mediatico dedicati alla rappresentazione della diversità nei media, e il Diversity Brand Summit, che identifica i brand considerati più inclusivi su tutte le aree della diversity, e ne misura il valore economico generato sulla base di una ricerca annuale consumer-based (Diversity Brand Index).

Con Diversity ha realizzato e promosso le campagne #diversitywins e “Lega del Lieto Fine” e ideato il primo esperimento di trasmissione a rete unificata di un evento TruLive in streaming condiviso dai principali broadcaster e publisher italiani.

Ha pubblicato “T’innamorerai senza pensare” (2015, Mondadori), e firmato i volumi “Le cose cambiano” (2013, Isbn Edizioni) e “Maternità. Il tempo delle nuove mamme” (2015, Corriere della Sera). Suoi contributi ed interviste appaiono sulle principali testate italiane ed estere.


Level:

Beginner

Comments

Remember that to comment you must participate in the activity.

About this activity